Faccio cose, vedo gente e mi sgomento.

Suona Use Somebody – Acoustic cover

Aggiornamento spicciolo sul mio stato di demenza psicosomatica causato dal mancato contatto fra il nonsomancocomecazzotichiami e io.
Qualche messaggio pre cena, come sapete poi io mi faccio la mia serata, lui immagino la sua, a fare, che ne so, puzzle da venticinquemila pezzi, a ballare la lap dance in qualche strip club, a mondare patate al circolino di paese per la sagra della zuppa, a far sesso come un riccio con qualche intrigante giovanotta appena incontrata nella sua smart biposto, o magari a guardarsi film strappalacrime o a sfondarsi con qualche giochino di calcio della play.
Fatto sta che s’è fatto i cazzi suoi. Giustamente ovviamente e che vi pare.

Poi la polla torna a casa quando la notte è già iniziata da un po’, e si sa che la notte è una bastarda e porta pensieri strani, e quindi scrivo “dormi?”
10,15,26,32 minuti. Occhei dorme. “notte”
Poso tutto e dormo anche io. Notte caldo sogni etc. Suona la sveglia, spengo la sveglia, guardo l’ora, notifiche facebook, messaggi di pazzi nottambuli su whatsapp, mail di lavoro, oroscopo di Fox. Stop.
Nessun messaggio suo. Vabbe dorme ancora.

Ma alle 10.40 è sveglio sicuramente e non mi scrive. Eppure ieri sera parlava di nostri futuri aperitivi. E io mi sgomento. Ma perché? Ma chi cazzo è? Ma che malattia brutta ho?
Partiranno le ripicchine a bimbaminkia, se ci sarà qualcosa a cui rispondere.
Mi serve un dottore bravo o un amore a tempo pieno.

Advertisements

One thought on “Faccio cose, vedo gente e mi sgomento.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s